Altro ammasso: M26

Altro ammasso aperto tipicamente estivo ripreso sempre nelle prime serate di test, anche qui niente flat, e seeing piuttosto degradato dall’altezza del soggetto.. Le stelle ai lati un po scappano perche a causa del seeing era difficile trovare un punto di fuoco ben definito.. Le V di SGP sembravano piu una U, ho ripreso circa un ora a serata e ho riscontrato che la posizione di fuoco tra una sessione e l’altra, nonostante abbia ripetuto le procedure piu volte era sempre piuttosto variabile.. sono dovuto andare un po a naso e non ho potuto approfondire piu di tanto visto che il soggetto si approssimava velocemente al tramonto.. Anche la guida era piuttosto nervosa, sembrava piu una EQ6 che una GM1000

Sembra fuori centro ma in realta’ le coordinate del centro frame sono quelle corrette , probabilmente qualche stella associata sposta il centro effettivo da quello “estetico”

Si tratta di un RGB 60:60:60 con sub da 3 minuti, calibrato e elaborato con CCDStack.. nulla di piu perche’ effettivamente su un ammasso aperto per me conta di piu la varieta’ cromatica che la profondita e mi sembra di aver raggiunto gia un buon compromesso senza la necessita di passaggi aggiuntivi.

M26

Questa voce รจ stata pubblicata in Astronomia, CCD, DeepSky e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.