Una M101 LRGB da casa

Gli ultimi mesi sono stati piuttosto vivaci.. ho affinato alcuni particolari del setup, trovatouna formula per automatizzare al meglio la messa a fuoco, la guida, alcune chicche, un po di confidenza in piu con SGP.. insomma, tanta carne al fuoco.. Ci sono ancora dei problemini da sistemare, principalmente riguardo alla stabilita globale del sistema ma un po alla volta ci si arriva..

Quella che propongo e’ una quadricromia LRGB su M101, ripresa in 2 notti  di maggio ed elaborate solo ora, riprese in autonomia completa con SGP che ha comandato il Taka FS60, HEQ5 e tutti i gingilli che ci sono collegati (a parte i flat).. Non particolarmente profonda perche questo mi consente il mio cielo domestico. Tuttavia di questa foto mi e’ piaciuto il contorno di galassie e galassiette sparse un po ovunque e in particolare non credevo di riuscire a estrarre qualche dettaglio dalla compagna NGC5474 in basso.. inoltre anche le stelle hanno un bel colore.. pur con una focale corta la foto mi piace.. E’ un LRGB 120:30:30:30 (Luminanza Bin1, RGB Bin2) breve perche la mia location casalinga mi concede poche ore e quasi tutte ad est.. quindi parto presto ma molte pose sono da scartare.. pero mi ritengo soddisfatto..

M101 – LRGB

Questa, insieme alla Velo Narrow sono le ultime immagini che ho ripreso con la Starlight H16, venduta per finanziare un altro progetto molto importante che ho in piedi.. sono gia a buon punto ma preferisco presentarlo direttamente con una prima luce quando sara’ tutto pronto.

Questo non vuol dire che mi fermero’.. ma per qualche periodo ricomincero a fare foto con la piccola H9.. STAY TUNED!

Pubblicato in CCD, DeepSky | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Una M101 LRGB da casa

Il mio transito di Mercurio

9 Maggio 2016, Transito di Mercurio sul sole.. settimane di preparativi.. una luna nuova di cielo perfettamente sereno come non la vedevo da almeno 1 anno, parlando di astrofotografia deepsky queste ultime settimane sono state piuttosto produttive.. ho avuto modo di raccogliere svariati Giga di frame, LRGB, Halfa, OIII, SII, ma il colpaccio lo volevo fare sul transito, avevo individuato una posizione ottimale che mi avrebbe permesso di riprendere praticamente tutto il transito fino a pochi gradi di altezza dal tramonto..

Purtroppo man mano che il 9 maggio si avvicinava diveniva sempre piu chiaro che il meteo avrebbe fatto il bastardo, ma anche se fossero state velature o cumuli nuvolosi di passaggio sarebbe andato bene lo stesso.. e invece al mattino del 9 maggio la sorpresa.. la nuvolosità periodica preventivata da tutti i siti meteo era invece una omogenea e grigia copertura nuvolosa.. Ormai il pomeriggio libero era preso quindi ho ugualmente montato e coperto in attesa di qualche schiarita.. magari qualche squarcio anche ad intermittenza poteva essere sufficente.. ed effettivamente c’è stato.. 4 minuti di squarcio in cui ho dovuto puntare, fare il fuoco, aggiungere una prolunga inizialmente non prevista, rifare il fuoco e riprendere.. poi per tutto il resto del transito copertura omogenea fino al tramonto.. è la tradizionale sfiga dell’astrofilo.. poco male, qualcosa l’ho portato a casa anche se la qualità non è assolutamente quella che avrei sperato.. Lo carico su Youtube.. tanto compresso o meno il risultato non cambia..

Questo è il genere di fenomeni per cui non ho mai avuto fortuna.. Anche in occasione del transito di venere 2012 avevo un bel blocco di nuvole massiccio e isolato proprio li.. qualche frame rubato ma praticamente illeggibile il pianeta.. purtroppo non mi ha dato la soddisfazione di immortalarlo decentemente. Visto che tanto il prossimo transito del 2117  non avrò la fortuna di vederlo, e probabilmente non lo vedrà neanche il mio piccolo Alvise credo sia doveroso pubblicarle, per quanto “scadenti” e anche se postume di quasi 4 anni, giusto per dire: “IO C’ERO”.. Quella mattina il sole ha fatto capolino da dietro le nuvole per pochi minuti nella fase finale.. mettiamoci pure che l’attrezzatura era di fortuna.. il filtro era un vetro da saldatore, la reflex era una 550D in prestito.. vabbe.. venere è andato.. per mercurio se ne riparlerà tra qualche anno..

 

Pubblicato in Mercurio, Pianeti, Venere | Commenti disabilitati su Il mio transito di Mercurio

Nebulosa Velo, Hubble Palette

Nel corso del mese di maggio ho voluto iniziare a fare qualche ripresa narrow.. complice diverse nottate di cielo sereno ho potuto dedicarmi con continuita alla nebulosa velo.. ancora un po bassina in questo periodo ma lanciando la sequenza e lasciandola correre in autonomia fino all alba ho potuto raccogliere un bel po di ore di segnale buono anche da casa.. dico buono perchè cominciando alle 00.30 la nebulosa era ancora bassissima e ho dovuto scartare molti frame specialmente in OIII e SII dove i filtri sono da 12nm e un po di inquinamento luminoso passa.. inoltre le serate che ho dedicato a OIII e SII non erano trasparenti quanto le serate che ho dedicato all Halfa..
Sono circa 15ore complessive, con frame da 10minuti Bin1 tutte tiprese con il fido FS60 e la H16 in 6notti:
Halfa 6nm: 40X600
OIII 12nm: 29X600
SII 12nm: 20X600
Calibrate e allineate con ccdstack, elaborate con photoshop.

NGC6960 e Triangolo di Pickering

Bello Bello, come prima prova narrow mi piace proprio la resa sia cromatica che di profondità.. D’altra parte l’h-alfa che pubblicherò nei prossimi giorni era veramente a mio avviso superbo quanto a profondità e pulizia..

Pubblicato in Astronomia, CCD, DeepSky, H-Alfa | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Nebulosa Velo, Hubble Palette

Takahashi FS60-C

Dopo anni che possiedo questo fantastico strumentino ho deciso di scrivere una recensione a 360° illustrando un po tutte le modifiche ed aggiornamenti che si sono susseguiti negli anni. E’ un po lunghino ma credo che ci sia tutto o quasi.. vedrò nelle prossime settimane di integrarlo con altre foto e test.. ma per il momento BUONA LETTURA

Pubblicato in Astronomia, My Blog, Strumentazione, Tutorial | Commenti disabilitati su Takahashi FS60-C

Messa a punto FS60 e M44

Eccomi qui, in questo periodo (meteo permettendo) sto testando varie configurazioni di spaziatura tra spianatore e CCD e mi sa che quasi sono arrivato al pungo G del mio Taka.. Inoltre sto testando la nuova messa a fuoco stepper e una serie di vari programmini, ci dedichero un articoletto specifico prossimamente..

Durante questi test ci è scappato un ammasso aperto che era li comodo comodo.. si Tratta dell’ammasso M44 nel cancro. Una RGB in Bin1 da casa, integrazione non spropositata ma a mio avviso sufficente per un oggetto di questa luminosità e che tutto sommato mi ha dato una bella varietà cromatica sulle stelle.. Quindi ecco l’ammasso, RGB Bin 1 15:15:15 con sub da 1 minuto.

Se la visionate al 100% osservate gli angoli estremi.. pare che ci siamo quasi.. il prossimo millimetro sarà sicuramente quello buono..

M44 – Ammaso del Presepe

Pubblicato in CCD, DeepSky | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Messa a punto FS60 e M44

Qualche altra immaginetta lunare

In attesa di sistemare per benino il treno fotografico ecco qualche altra immaginetta della Luna.

A differenza delle precedenti immagini queste sono realizzate con la H16, ovviamente sono poi state croppate (mantenendo però la scala originaria al 100%) in quanto gran parte dell’immagine era nera a causa del sensore decisamente piu grande rispetto a quelle riprese con la H9.

Luna Crescente – Fase 50%

Luna Crescente – Fase 82%

Luna Crescente – Fase 95%

Pubblicato in Astronomia, H-Alfa, Luna | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Qualche altra immaginetta lunare

Qualche ripresa Lunare

Breve carrellata di immagini lunari raccolte nel mese di dicembre con il Baby-Taka e la H9..

Luna Crescente – Fase 47%

Luna Calante – Fase 95%

Luna Calante – Fase 81%

Nelle prossime settimane mi dedicherò ad affinare la spianatura sulla H16 quindi per il momento accantoniamo la piccola H9 che devo dire è comodissima e mi da moltissime soddisfazioni per tornare alla piu cicciottella H16 e vedere se riesco a venire a capo una volta per tutte del fastidioso tilt e della spaziatura che in questi anni non mi ha fatto vedere MAI un campo realmente piano e che poi è il principale motivo che non mi ha ancora fatto comporre un LRGB degno di essere cosi chiamato.. Stay Tuned!

Pubblicato in Astronomia, H-Alfa, Luna | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Qualche ripresa Lunare